Clinica

   Lo IATP è un insieme di centri clinici per il trattamento dei Common Mental Disorder, principalmente disturbi ansiosi, depressivi e di personalità.

   La sede principale è il centro clinico di Padova dove collaborano diversi psicoterapeuti, dove si svolgono anche incontri di supervisione sul trattamento dei Common Mental Disorder con l'analisi transazionale psicodinamica.

   Uno degli obiettivi dello IATP è di favorire l'accesso alla psicoterapia a tutte le persone che ne hanno bisogno.


Lombardia

Mantova
Federico Rinaldi (Castiglione delle Stiviere)

Milano
Francesca Rigon (Rho)


Trentino-Alto Adige

Trento
Katia Vignola


Veneto

Padova
Enrico Benelli
Claudia Marci (Galzignano Terme)
Maila Serra
Mariavittoria Zanchetta

Verona
Martina Ambroso
Veronica Milinovich

Vicenza
Mariavittoria Zanchetta (Cassola)


Liguria

La Spezia
Manrico Caputo


Emilia-Romagna

Bologna
Giulia Papetti

Ravenna
Giulia Papetti (Lugo)


I Common Mental Disorder


   Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità i Common Mental Disorder (disturbi mentali comuni) includono prevalentemente i disturbi ansiosi e depressivi. Sono così chiamati perché includono i disturbi mentali che maggiormente si riscontrano nella popolazione e hanno un forte impatto sull'umore o sui sentimenti delle persone affette. I sintomi si distribuiscono su un continuum in base alla gravità (da lievi a gravi) e alla durata (da mesi ad anni). Si tratta di condizioni di salute diagnosticabili che si distinguono da sentimenti di tristezza, stress o paura che chiunque può sperimentare almeno una volta nella sua vita.

Incidenza
   Secondo le statistiche di Our World in Data, si stima che nel 2017 il 10,7% della popolazione (792 milioni di persone) soffrissero di un disturbo mentale (nello specifico il 9,3% erano maschi, l'11,9% femmine).
   Per quanto riguarda i disturbi ansiosi, questi sono stati stimati al 3,76% della popolazione mondiale (284,36 milioni; di cui 105,64 milioni maschi e 178,72 milioni femmine).
   I disturbi depressivi, invece, rappresentavano il 3,44% della popolazione (264,46 milioni; di cui 102,88 milioni maschi e 161,58 milioni femmine).