Teoria > Disturbi di personalità > Personalità borderline

Personalità borderline

   Il disturbo borderline di personalità è caratterizzato da uno stile di attaccamento disorganizzato/disorientato, deficit nella regolazione emotiva, difese primarie quali scissione e identificazione proiettiva, deficit nella mentalizzazione, deficit nella percezione della continuità del sé e degli oggetti. L'eziopatogenesi è in genere dovuta a un insieme di fattori di natura traumatica, di disturbi dell'attaccamento precoce e di arresti evolutivi. Per questo quadro sindromico valgono le indicazioni generali relative al trattamento dei livelli di organizzazione borderline della personalità e quindi trattamenti intensivi in genere non sono indicati.